Sei qui: Home » Sicilia » Catania

Catania Archivi

0

Scuola di Recitazione Lucia Sardo

Lucia Sardo nasce artisticamente con la Compagnia Teatro Ventura negli anni ’80, e da allora diventa attrice professionista e matura l’esperienza necessaria che la porterà a diventare docente della Scuola di Recitazione che porta il suo nome. A Catania, la scuola è aperta a un massimo di 15 allievi e ha durata triennale (i 15 allievi saranno selezionati tramite audizione). Nel corso degli anni Lucia Sardo non si è dedicata solo al Teatro ma anche al Cinema e alla Televisione, avendo il piacere di collaborare con produzioni accanto a Nino Manfredi, Lino Banfi o Luca Zingaretti.

Riguardo il lato tecnico, si è interessata e ha acquisito competenze in diverse discipline teatrali collaborando con maestri quali la danzatrice giapponese Katzuko Azuma, l’Odin Teatret, Tonino Guerra, fino a Mamadou Dioume, forgiato da Peter Brook. La sua scuola, quindi, si imposta come un continuo “work in progress”, una creazione in costante movimento, sviluppata secondo discipline specifiche così distribuite durante l’anno accademico (novembre-giugno):

0

Scuola Teatro dell'Accademia TeatroVita

Dopo vari anni di esperienza maturata nella Capitale, Francesco Mazzullo, regista Catanese e docente teatrale, decide di tornare in Sicilia e aprire, nella sua Catania, una Scuola di Teatro “dell’Accademia TeatroVita”, rivolta a chi desideri intraprendere professionalmente la carriera teatrale o cinematografica.

Dopo un’audizione, gli allievi verranno ammessi a numero chiuso alle classi di formazione, i cui corsi sono tenuti da alcuni insegnati come Marianna Tomagra, Matteo Licari e Ferdinando Sparacino. Il Corso Accademico prevede, tra le molte materie, soprattutto Recitazione, Improvvisazione, Regia, Scenografia, Dizione, Mimo, Musica, Canto e Danza. Un particolare occhio di riguardo è rivolto all’insegnamento del Metodo Grotoswski, e tra gli Stages e Workshop di approfondimento sono previsti il Teatro-Danza e la Scrittura creativa.

0

Scenarillogici – Scuola di Teatro

p style=”text-align: justify;”>

Nel 2003 l’Associazione Teatrale Siciliana “Sarkamos” si è evoluta in “Scenarillogici”, dando vita non solo a un nuovo gruppo teatrale ma anche ad una Scuola di Teatro per giovani attori. La Scuola in particolare ha diverse sedi, e opera sia a Catania che a Messina. I corsi tenuti dai docenti di Scenarillogici riprendono principalmente il metodo Brechtiano di approccio alla scena e al personaggio, e sono strutturati in tre principali blocchi formativi:

L’Avviamento alla Recitazione, composta da dieci incontri che seviranno a presentare il lavoro che gli allievi andranno ad affrontare durante il corso professionale (non adatto a chi cerca un dopo-lavoro, ma a chi intende accostarsi a questo mestiere da professionista), cominciando da un training fisico che accompagnerà gli allievi durante il biennio.

Tag:
0

“Musical Theatre Academy”

Da ottobre a giugno, ogni anno la “Musical Theatre Academy” di Catania forma classi di allievi intenzionati a diventare “Artisti a tre dimensioni“: con questa particolare espressione si intende quello che il Musical Inglese (quello “originale” per antonomasia) definisce con la locuzione “Triple Performer”. Sono tre infatti le discipline indispensabili per un buon musical: il canto, la danza e la recitazione. Per garantire un apprendimento graduale e completo, la MTA prevede l’allestimento di due prove-saggio, una a giungo e la prima a metà dell’anno formativo.

La MTA si è imposta da subito nel panorama nazionale, essendo la prima Accademia di Musical non solo della Sicilia, ma dell’Italia intera. Molti tra i suoi allievi compaiono oggi nei cast di importanti Musical internazionali, non da ultimo “Giulietta e Romeo” di Riccardo Cocciante. Il corso è suddiviso in un triennio formativo che andrà via via ad approfondire le materie di studio stabilite.

0

Laboratorio d’Arte

Che tra tutte le città della Sicilia, Catania sia la più florida per quanto riguarda la possibilità di formazione attoriale o artistica, è assodato. Tra i centri più eclettici, il Centro Studi Laboratorio d’Arte propone non solo una Scuola di formazione Teatrale, ma anche di Danza, Musica e Cinema, poichè sono queste, ad oggi, le quattro discipline maggiori tra le arti performative.

Ha la possibilità di accedere ai corsi solo chi è ritenuto idoneo dopo lo svolgimento delle audizioni (diverse e specifiche a seconda del corso che si desidera frequentare). I candidati ammessi al Corso di Cinema si cimenteranno non solo in discipline come la Regia, le Riprese e il Montaggio, ma anche in materie più specifiche e spesso tralasciate come il Trucco Cinematografico o la Composizione delle colonne sonore.

0

Teatro degli Specchi

A Catania, dal 1978 è presente Il Teatro degli Specchi, realtà artistica che orienta la sua sfera di interessi alla sperimentazione, senza tuttavia eliminare i fondamenti del percorso scenico canonico. Per questo, dal 1991, Aldo Lo Castro e Michelangelo Condorelli danno il via ad alcuni Laboratori Teatrali che si differenziano per preparazione e durata.

il Laboratorio di Avviamento al Teatro è rivolto a chiunque voglia affacciarsi alle arti performative in maniera più o meno professionista (l’impegno richiesto è relativo, trattandosi di soli 3 incontri a settimana della durata di 3 ore), lavorando sia ai fondamenti dell’arte scenica che all’allestimento di un’opera stabilita. Il biennio di avviamento non prevede limiti di età, ma gli allievi al di sotto del 25° anno d’età avranno anche la possibilità di partecipare ad una borsa di studio grazie al concorso “Attori allo Specchio“.

1

Scuola d'Arte Drammatica Umberto Spadaro

p style=”text-align: justify;”>Che la Sicilia conservi nostalgicamente quel sapore ellenico nelle città e nei siti archeologici, è risaputo. Da illustre terra Magnogreca inoltre, non può che rendere onore anche all’arte che i suoi predecessori hanno saputo esportare e mistificare: il teatro.

A Catania, la Scuola d’Arte Drammatica “Umberto Spadaro” si mostra all’aspirante attore come un corso di formazione professionale completo e variegato, centrato non solo sull’insegnamento di tecnica e impostazione, di training e fonetica, ma anche all’approfondimento della vera e propria “storia” delle discipline teatrali. La Scuola Catanese si preoccupa di racchiudere, nell’abbraccio più ampio possibile, insegnamenti ed esperienza che partono dal Teatro Siciliano vero e proprio e arrivano alla Commedia dell’Arte (facendo intervenire lo stesso Ferruccio Soleri), passando attraverso incontri di teatro Kathakali, Danza e Canto.